libgmail

Usare Gmail come hard disk remoto con Ubuntu Edgy, libgmail e gmailfs

Piccoli appunti presi di corsa. Da quando ho provato gmailfs ad ora è stato fatto qualche passo avanti e sono stati risolti alcuni bugs. Ubuntu Edgy utilizza librerie e applicazioni che permettono di montare il filesystem gmail senza grandi patemi. Ecco come faccio io, sperando che qualcuno abbia soluzioni più eleganti).

Installazione di fuse

Prima di tutto dobbiamo installare fuse. Visto che dobbiamo compilare un modulo per il nostro kernel, è molto utile usare module-assistant.

$ sudo apt-get install module-assistant
$ sudo module-assistant prepare
$ sudo module-assistant get fuse-source
$ sudo module-assistant build fuse-source
$ sudo module-assistant install fuse-source

Installazione gmailfs

Ora possiamo installare gmailfs e le librerie per l’ interprete python:

$ sudo apt-get install gmailfs python-libgmail

Creiamo un link a gmailfs.py in /usr/bin:

$ sudo ln -s /usr/lib/python2.4/site-packages/gmailfs.py /usr/bin/

Montare il filesystem

Creiamo il punto di mount in cui monteremo gmail:

$ sudo mkdir /mnt/gmail

A questo punto è possibile montare il filesystem:

$ sudo mount -t gmailfs nome /mnt/gmailfs -o user=nome_utente_senza@gmail.com,password=la_tua_password,fsname=una_stringa

Per ora accedo al filesystem unicamente come utente root. Non sono ancora andato a leggermi la documentazione di fuse per cercare di montare gmail come utente normale.